Ermanno Giraudo

Ermanno Giraudo (Cuneo, 1965) ha esordito nel 2011 con il romanzo storico Isacco e le tredici stelle di David (Araba Fenice). Nel 2014 ha pubblicato il libro per ragazzi Toni e Katia nel Far West (Primalpe).
Con il romanzo La Mosca Cieca (Nerosubianco, 2015) è stato finalista all’VIII “Premio letterario nazionale Giovane Holden” di Lucca e vincitore al terzo posto nel Concorso letterario Europeo “Premio Wilde 2017”.

  • Ermanno Giraudo-

    Una piccola storia italiana sospesa tra denaro e virtù

    Nell’Italia dei giorni nostri, “un singolare triangolo d’affetti. Affetti spezzati, nascosti o, ancora, nascenti che si incrociano intorno a una vicenda inquieta e oscura che anela alla pace e alla ricomposizione”. (Roberto Dutto) Da un lato: i giochi finanziari sbagliati di Giorgio Giachelli che inguaiano inesorabilmente il benessere non solo economico...
    continua
  • Ermanno Giraudo-

    Roma, carcere di Regina Coeli: 1 gennaio 1982. Davide Galanti, giornalista mancato, sconta gli ultimi giorni di detenzione. In prigione si è distinto per la sua intelligenza e bontà, tanto che la domanda ricorrente tra i suoi compagni di cella è: “Come ha potuto un uomo così avere grane con...
    continua
  • Ermanno Giraudo-

    Una storia dall’intensità crescente con un finale sorprendente. Un entrare in punta di piedi nel dramma dell’immigrazione attraverso la scioltezza di un romanzo d’avventura. Leo Pagaro è un ragazzo svogliato che tende a saltare la scuola per dedicarsi a lunghe camminate lungo il mare. Durante una di queste passeggiate sulla spiaggia...
    continua

Go to Top