Daniele Vazquez

Daniele Vazquez è antropologo, urbanista, psicogeografo, ufociclista (sotto lo pseudonimo “xain ‘d sleena”), scrittore di SF. Tra i primi aderenti al Luther Blissett Project. Ha fatto parte di gruppi anti-artistici e attivisti. Ha pubblicato articoli per numerose riviste, nel 2010 il volume “Manuale di psicogeografia”, nel 2012 “La comunità dei sogni” e nel 2015 “La fine della città postmoderna”. Vive, cammina e pedala a Roma.

  • Cobol Pongide-Daniele Vazquez-

    Atlante tattico ad uso del ciclista sensibile

    Inizierei l’arduo compito che mi spetta – introdurre un volume che è al tempo stesso una guida, un atlante, un manuale, un dizionario, un manifesto politico, una nuova religione (la versione 2.0 dei cargo cult?), e molto altro ancora – con una dichiarazione, che può sembrare estorta con una pistola...
    continua
  • Daniele Vazquez-

    Secondo una definizione corrente, la psicogeografia è una metodologia d’indagine dello spazio urbano, fondata verso la metà del secolo scorso da un gruppo di giovani brillanti e scapestrati tra i quali Guy Debord sarebbe divenuto sicuramente il più noto. Come sempre accade con le definizioni, nella loro rigidità si perde...
    continua

Go to Top